COSA FAREMO ALLA CASA DEL SOLE

Iniziative per conoscere, socializzare, esplorare..

La casa del sole è conosciuta prevaletemente per la possiilità di socializzare, conoscere residenti, conoscere i prezzi di mercato.. vivere come se si fosse già residenti..

Socializziamo con i nostri connazionali

Ad Hammamet c'è una nutrita comunità di nostri connazionali, alcuni imprenditori in vari settori (turismo, ristorazione, industria, commercio, servizi ecc..), altri che hanno creato qui una famiglia (mogli o mariti di persone di nazionalità tunisina) e moltissimi pensionati.

Organizziamo molte iniziative (cene, feste..) per conoscere altri italiani invitandoli a condividere i vostri interessi:

hobbies: tornei di carte, serate di ballo, canto, giornate culinarie ecc..

sport: possiamo invitare amici per le partire di calcio alla tv, organizzare giornate al maneggio o al vicino golf club ecc..

gite ed escursioni: in Tunisia ci sono molti luoghi da visitare, con pochi dinari si possono organizzare gite nei numerosi siti archeologici, nelle spiagge più belle della Tunisia, o nel deserto ecc..

 

Conoscere chi è già qui da tempo, può servire a farsi un idea più precisa della vita in Tunisia dalla diretta voce di chi ha fatto l'esperienza del trasferimento prima di voi.

 

Visita alla Medina

Case bianche, porte e finestre blu cobalto, un labirinto di vicoli stretti dove arriva forte l'odore del mare; questa è la Medina. Ci sono venditori di oggetti caratteristici, stoffe, spezie, artigianato locale, piccoli bar dove fumare il narghilè ma anche interessanti atelièr e gallerie d'arte. Abituati da decenni ai turisti italiani, che hanno fatto di Hammamet la meta privilegiata delle loro vacanze estive in Tunisia, i venditori del Souk parlano un italiano spigliato.

Conosciamo Hammamet

Il centro storico di Hammamet è bellissimo: domina la Kasbah, il forte militare costruito per proteggere la città dalle invasioni, un edificio che si ritrova spesso nelle città tunisine. Salendo sui bastioni della Kasbah di Hammamet la vista e’ spettacolare mentre il mare Mediterraneo e l’orizzonte paiono infiniti. Entrando dalla porta di fianco alla Kasbah, si può percorrere tutta la Medina fino a trovarsi, di nuovo, davanti al mare, in una piazzetta-anfiteatro con palme e panchine. È’ un luogo di pace, e non a caso poco distante da qui, città dei morti accanto alla città dei vivi, c’è l’ingresso al cimitero di Hammamet, con decine di migliaia di tombe che guardano il mare. 

Il Golfo di Hammamet è affascinante, contornato da una lunghissima striscia di sabbia. Il mare è splendido con colori che spaziano dal celeste, al verde, al viola e all'azzurro intenso; nel periodo invernale e primaverile la spiaggia è invasa dalle caratteristiche piccole imbarcazioni da pesca e spesso si incontra qualche ''retraite'' (pensionato)  europeo con il cane o qualche famiglia locale  che fa il bagno, o ancora qualche pescatore con canne di fortuna. Durante l'estate le barche vengono ormeggiate in mare o raccolte in un angolino permettendo la totale fruizione del bell' arenile.

Andiamo al mercato

La città di Hammamet  ha due anime: quella turistica, che ti avvolge appena entrati dalla porta di accesso della Medina, e poi c'è l'anima vera, con il mercato alimentare dove gli odori intensi anticipano quello che troverai: pesce, carne, frutta, verdura, ma anche i negozi di abiti, scarpe ecc.. e piccoli negozietti dove acquistare, con pochi dinari, la spesa quotidiana. Chi vorrà, potrà venire a fare la spesa giornaliera per la Casa del Sole per conoscere i prezzi, le varietà di frutta e verdure, e, per chi ama svegliarsi all'alba, possiamo organizzare una mattina ad aspettare l'arrivo dei pescatori...

Impariamo l'arabo

La lingua araba non è semplicissima, ma nemmeno così impossibile come potrebbe sembrare. Poche parole al giorno vi consentiranno di imparare le frasi di base per salutare (buongiorno, arrivederci..), per conoscere i prezzi (numeri e valore della moneta locale..), per presentarvi (sono..., vengo da...) e per dare indicazioni (destra, sinitra ecc..). Vi renderete conto che, stando qui, la maggior parte delle persone conosce e parla la lingua francese e che l'italiano è parlato veramente da molti.  

Cucina regionale

Gli abitanti della Casa del Sole arriveranno dalle diverse regioni italiane. Perchè non approfittarne per conoscere e provare a fare "RICETTE REGIONALI"? Quando vorrete, potrete proporre una vostra ricetta e condividerla con gli altri "coinquilini". Compreremo gli ingredienti, avrete la cucina a disposizione per sbizzarirvi in specialità culinarie della vostra zona o nel vostro "piatto forte"

 

Detassazione e trasferimento

Vi spiegheremo quali sono i vantaggi e gli obblighi di legge per i pensionati che desiderano trasferirsi in Tunisia e per ottenere la defiscalizzazione della pensione. Personale specializzato vi seguirà per le pratiche burocratiche se deciderete di trasferire la vostra residenza in tunisia